Hero_M_750x1200_GIRO_D_ITALIA__REEL_1414.jpg

RAVIOLI PESTO, PATATE E FAGIOLINI CON SAUTE' DI CALAMARETTI, CONCASSE' DI DATTERINI E OLIVE TAGGIASCHE

  • 10
  • facile

RAVIOLI PESTO, PATATE E FAGIOLINI CON SAUTE' DI CALAMARETTI, CONCASSE' DI DATTERINI E OLIVE TAGGIASCHE

  • 10
  • facile
RAVIOLI PESTO, PATATE E FAGIOLINI CON SAUTE' DI CALAMARETTI, CONCASSE' DI DATTERINI E OLIVE TAGGIASCHE
Hero_D_1920x1080_GIRO_D_ITALIA__REEL_1414.jpg

INGREDIENTI

  • 1 confezione di ravioli Giro d’Italia pesto, patate e fagiolini
  • 300 gr di calamaretti
  • 10 datterini
  • 1 cucchiaio colmo di olive taggiasche denocciolate
  • 1 spicchio d’aglio
  • un ciuffo di basilico
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

INIZIA A CUCINARE

Pulite i calamaretti: staccate la testa dalla sacca eliminando le interiora, sfilate la penna centrale. Eliminate gli occhi e il dente al centro dei tentacoli e sciacquate tutto sotto l’acqua fredda. Scolateli bene, tamponateli con carta da cucina e tagliate la sacca ad anelli. Lavate i datterini, tagliateli a cubetti di mezzo cm, trasferiteli in una ciotola e conditeli con 2 cucchiai di olio, sale e pepe. 

Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione,  mentre cuociono scaldate 4 cucchiai di olio con lo spicchio d’aglio schiacciato in una padella antiaderente; unite le olive e i calamari, salate leggermente e saltateli a fuoco vivace per un minuto circa finché avranno cambiato colore.

Scolate i ravioli  con un mestolo forato e trasferiteli, fuori dal fuoco, nella padella coi calamari; unite i pomodorini e  mescolate delicatamente; profumate con le foglie di basilico  e servite. 

INGREDIENTI

PORZIONI
- +
  • 1 confezione di ravioli Giro d’Italia pesto, patate e fagiolini
  • 300 gr di calamaretti
  • 10 datterini
  • 1 cucchiaio colmo di olive taggiasche denocciolate
  • 1 spicchio d’aglio
  • - un ciuffo di basilico
  • - olio extravergine di oliva
  • - sale
  • - pepe

INIZIA A CUCINARE

Pulite i calamaretti: staccate la testa dalla sacca eliminando le interiora, sfilate la penna centrale. Eliminate gli occhi e il dente al centro dei tentacoli e sciacquate tutto sotto l’acqua fredda. Scolateli bene, tamponateli con carta da cucina e tagliate la sacca ad anelli. Lavate i datterini, tagliateli a cubetti di mezzo cm, trasferiteli in una ciotola e conditeli con 2 cucchiai di olio, sale e pepe. 

Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione,  mentre cuociono scaldate 4 cucchiai di olio con lo spicchio d’aglio schiacciato in una padella antiaderente; unite le olive e i calamari, salate leggermente e saltateli a fuoco vivace per un minuto circa finché avranno cambiato colore.

Scolate i ravioli  con un mestolo forato e trasferiteli, fuori dal fuoco, nella padella coi calamari; unite i pomodorini e  mescolate delicatamente; profumate con le foglie di basilico  e servite.