Ravioli-ripieni-di-brasato-all’Amarone-con-riduzione-di-Amarone-e-briciole-di-CastelmagnoORO_ROSSO_2144-750x1200-M.jpg

Ravioli ripieni di brasato all’Amarone con riduzione di Amarone e briciole di Castelmagno

  • 15
  • facile

Ravioli ripieni di brasato all’Amarone con riduzione di Amarone e briciole di Castelmagno

  • 15
  • facile
Ravioli ripieni di brasato all’Amarone con riduzione di Amarone e briciole di Castelmagno
Ravioli-ripieni-di-brasato-all’Amarone-con-riduzione-di-Amarone-e-briciole-di-CastelmagnoORO_ROSSO_2144-1920x800-D.jpg

INGREDIENTI

  • 1 confezione di ravioli Brasato all’Amarone Oro rosso Giovanni Rana
  • 400 ml di Amarone
  • 250 ml di brodo di carne
  • 1 piccolo scalogno
  • 2 foglie di alloro
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 0.5 cucchiaino di amido di mais
  • 20 di burro
  • 50 g di Castelmagno stagionato
  • sale e pepe

INIZIA A CUCINARE

Tritate finemente lo scalogno e fatelo appassire nel burro in una padella antiaderente, unite il vino e fatelo ridurre di un terzo circa del suo volume. Unite il brodo, le foglie di alloro e lo zucchero e proseguite la cottura per 5/6 minuti. 

Stemperate la maizena con un po’ di acqua e unitela alla riduzione mescolando per evitare la formazione di grumi; cuocete ancora per qualche minuto finché la riduzione avrà raggiunto una consistenza leggermente sciropposa e filtratela.

Intanto cuocete i ravioli in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione. Scolateli, conditeli con la riduzione all’Amarone e serviteli spolverizzati con il Castelmagno sbriciolato.

INGREDIENTI

PORZIONI
- +
  • 1 confezione di ravioli Brasato all’Amarone Oro rosso Giovanni Rana
  • 400 ml di Amarone
  • 250 ml di brodo di carne
  • 1 piccolo scalogno
  • 2 foglie di alloro
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 0.5 cucchiaino di amido di mais
  • 20 di burro
  • 50 g di Castelmagno stagionato
  • - sale e pepe

INIZIA A CUCINARE

Tritate finemente lo scalogno e fatelo appassire nel burro in una padella antiaderente, unite il vino e fatelo ridurre di un terzo circa del suo volume. Unite il brodo, le foglie di alloro e lo zucchero e proseguite la cottura per 5/6 minuti. 

Stemperate la maizena con un po’ di acqua e unitela alla riduzione mescolando per evitare la formazione di grumi; cuocete ancora per qualche minuto finché la riduzione avrà raggiunto una consistenza leggermente sciropposa e filtratela.

Intanto cuocete i ravioli in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione. Scolateli, conditeli con la riduzione all’Amarone e serviteli spolverizzati con il Castelmagno sbriciolato.