COMUNICAZIONE IMPORTANTE:

NESSUN APPELLATIVO OMOFOBO E NESSUNA CONDANNA PER GIAN LUCA RANA

Il Pastificio Rana comunica che il suo amministratore delegato Gian Luca Rana non ha subito nessuna condanna personale, né civile né penale.
L’ordinanza della Corte di Cassazione riguarda il Pastificio Rana S.p.A. in qualità di datore di lavoro ed è stata decisa solo sulla base di presunzioni derivanti dalle testimonianze di due ex dirigenti fuoriusciti, coinvolti in precedenti contenziosi con il Pastificio.

 

L’azienda ha sempre negato e continua a negare che Gian Luca Rana abbia mai rivolto appellativi omofobi all'ex dirigente. Già nel 2010 in primo grado, il tribunale ha respinto le accuse di mobbing, danni alla salute, bonus e TFR non corrisposti e ha escluso qualsiasi intento persecutorio omofobo in capo all’azienda. 
L'ex dirigente non si è mai opposto alla sentenza e  ha inoltre  dichiarato davanti al giudice: “Professionalmente devo molto alla famiglia Rana”. A conferma di ciò, negli anni trascorsi alle dipendenze del Pastificio ha sviluppato con successo il suo percorso di carriera.

 

Tutto il Pastificio Rana e in particolare Gian Luca Rana sono profondamente rammaricati dalla strumentalizzazione di una vicenda che, è bene ribadirlo, non ha nulla a che fare con il tema della discriminazione e dell’orientamento sessuale. 
Il Pastificio, con i suoi 3200 dipendenti in 52 paesi nel mondo, crede nella valorizzazione dell’unicità delle persone e ritiene l’eterogeneità una forma imprescindibile di crescita culturale per tutta l’azienda.

NEL NOSTRO DNA

Abbiamo da sempre un’idea precisa
di quello che vogliamo fare, tutti i giorni:

abbracciare il futuro.

Il nostro capofamiglia, il signor Giovanni, ci ha trasmesso il coraggio di innovare, ed ora è questa la tradizione che cerchiamo di portare avanti come azienda. Lo facciamo alla condizione che la nostra pasta racchiuda non solo il miglior ripieno possibile, ma lo spirito vitale che mettiamo nel preparare una cena per gli amici.

SIAMO
UNA FAMIGLIA
DI ARTIGIANI...

… CON UNA GRANDE CUCINA A DISPOSIZIONE!

SIAMO
UNA FAMIGLIA
DI ARTIGIANI...

… CON UNA GRANDE CUCINA A DISPOSIZIONE!

SIAMO
UNA FAMIGLIA
DI ARTIGIANI...

Come ha fatto il signor Giovanni, chiamando quindici persone nel suo primo laboratorio ad impastare i tortellini, così oggi la qualità dei nostri prodotti è nella creatività, nel gusto e nelle mani dei nostri collaboratori.

… CON UNA GRANDE CUCINA A DISPOSIZIONE!

Per dare forma alle nostre idee dobbiamo continuamente ripensare ed aggiornare i processi di produzione, nella maggior parte dei casi inventando macchine che non esistevano, a partire dal progetto fino alla messa a punto tecnica. Siamo molto orgogliosi di questo approccio che ci rende unici! Questo metodo è un percorso senza sosta verso l’eccellenza, che non è un punto fisso d’arrivo, ma uno stile di vita e lavoro, reso possibile dall’incredibile passione che unisce tutte le persone che lavorano - in qualsiasi ruolo - nel nostro Pastificio.

NELLA NOSTRA TESTA

I PRIMI A GUSTARLI SIAMO NOI

Sono centinaia le ricette che vengono prodotte nei nostri stabilimenti e non abbiamo ancora trovato la nostra preferita!

Nulla ci dà più gioia del cibo: prepararlo con passione, assaggiarlo e riassaggiarlo per creare ricette sempre nuove che soddisfino tutti i gusti del mondo.

PRONTI A TUTTO QUELLO CHE HAI IN MENTE

Per creare prodotti sempre più vicini alle esigenze delle persone siamo perennemente in ascolto, affamati di conoscere opinioni e desideri di chi ci porta in tavola. Questo ci spinge a esplorare quotidianamente nuovi percorsi di gusto.

IL GUSTO DI SCEGLIERE

Gli ingredienti sono il nostro bene più prezioso, parimerito solo con le persone che compongono la nostra famiglia allargata. Selezioniamo, analizziamo e assaggiamo singolarmente tutte le nostre materie prime per garantirne qualità e tipicità.

Cuciniamo noi stessi le verdure selezionate con competenza. Usiamo formaggi a forma intera. Da sempre scegliamo solo carne in pezzi interi. Perché, come dice il Signor Giovanni, "nei miei prodotti non ci metto nulla che non darei ai miei nipoti".

MOLTO PIÙ DI UN CONTROLLO QUALITÀ, UN ASSAGGIO

Ogni ingrediente che usiamo viene sottoposto alla prova dell’assaggio prima di essere impastato e cucinato in produzione. È un impegno che rispettiamo per garantire in prima linea la qualità dei nostri prodotti.

LA FRESCHEZZA NON PUÒ ATTENDERE

Per garantire la freschezza dei nostri prodotti cerchiamo di ridurre al minimo il tempo che passa dall’arrivo all’utilizzo degli ingredienti.

FARE È SAPERE

La pasta fresca è un alimento vivo, non è mai uguale a se stessa perché cambia in elasticità, consistenza ed umidità.

Ad accorgersi di queste differenze sono i nostri pastai, che fanno costanti aggiustamenti sulle macchine per lavorare la sfoglia con la delicatezza e la flessibilità di cui ha bisogno.

DIVENTIAMO MATTI PER LA QUALITÀ

A fare l’ultimo controllo del prodotto, prima di avviarlo al processo di pastorizzazione, c’è il cottore, una persona il cui compito è verificare come si comporta la pasta durante e dopo la cottura. Preleva una piccola quantità di pasta dai nastri trasportatori, la cuoce e la assaggia direttamente al suo tavolo, montato su ruote. Poi si sposta accanto alla successiva linea da controllare... un viaggio fatto di tappe precise e golose!

Ci vuole solo un ultimo gesto per rendere i nostri prodotti ancora più buoni: cucinarli per chi si ama. Facciamolo insieme!

Scopri le ricette