COMUNICAZIONE IMPORTANTE:

NESSUN APPELLATIVO OMOFOBO E NESSUNA CONDANNA PER GIAN LUCA RANA

Il Pastificio Rana comunica che il suo amministratore delegato Gian Luca Rana non ha subito nessuna condanna personale, né civile né penale.
L’ordinanza della Corte di Cassazione riguarda il Pastificio Rana S.p.A. in qualità di datore di lavoro ed è stata decisa solo sulla base di presunzioni derivanti dalle testimonianze di due ex dirigenti fuoriusciti, coinvolti in precedenti contenziosi con il Pastificio.

 

L’azienda ha sempre negato e continua a negare che Gian Luca Rana abbia mai rivolto appellativi omofobi all'ex dirigente. Già nel 2010 in primo grado, il tribunale ha respinto le accuse di mobbing, danni alla salute, bonus e TFR non corrisposti e ha escluso qualsiasi intento persecutorio omofobo in capo all’azienda. 
L'ex dirigente non si è mai opposto alla sentenza e  ha inoltre  dichiarato davanti al giudice: “Professionalmente devo molto alla famiglia Rana”. A conferma di ciò, negli anni trascorsi alle dipendenze del Pastificio ha sviluppato con successo il suo percorso di carriera.

 

Tutto il Pastificio Rana e in particolare Gian Luca Rana sono profondamente rammaricati dalla strumentalizzazione di una vicenda che, è bene ribadirlo, non ha nulla a che fare con il tema della discriminazione e dell’orientamento sessuale. 
Il Pastificio, con i suoi 3200 dipendenti in 52 paesi nel mondo, crede nella valorizzazione dell’unicità delle persone e ritiene l’eterogeneità una forma imprescindibile di crescita culturale per tutta l’azienda.

Premi e riconoscimenti

2018
  • PRIMO PREMIO "PRODOTTO FOOD 2018" NELLA CATEGORIA PIATTI PRONTI PER IL PRODOTTO PARMIGIANA DI MELANZANE GIOVANNI RANA

  • PREMIO COMUNICATORE UNIVERSALE A GIOVANNI RANA, SEO&LOVE

  • PRODOTTO PREFERITO DAI CONSUMATORI CARREFOUR: RICETTA RICOTTA E SPINACI, RICERCA DI CARREFOUR E TRIALPANEL

2017
  • RANA SI POSIZIONA NELLA TOP5 NELLA CLASSIFICA “AUTHENTIC BRANDS” DI COHN&WOLFE, EDIZIONE ITALIA

  • PREMIO FELIX  PER MIGLIORE IMPRESA AGROALIMENTARE DEL VENETO E DI VERONA

  • TOP BRAND NELLA CATEGORIA PASTA FRESCA - LEBENSMITTEL ZEITUNG

2016
  • PREMIO LEONARDO QUALITÀ ITALIA

    assegnato alle aziende che promuovono l’immagine e l’eccellenza Made in Italy nel mondo
  • PREMIO ALBERTO FALCK COME AZIENDA FAMILIARE PROMOSSO DA AIDAF, ASSOCIAZIONE ITALIANA DELLE AZIENDE FAMILIARI

  • GDO WEEK BRAND AWARDS ALLA REFERENZA GNOCCHI

  • NIELSEN BREAKTHROUGH INNOVATION AWARD

  • PRODOTTO DELL'ANNO NELLA CATEGORIA FRESCO A TORTELLINI BOLOGNESI - LEBENSMITTEL PRAXIS 

  • PRODOTTO PREFERITO DAI CONSUMATORI CARREFOUR: RICETTA POLLO À LA PAYESENNE, RICERCA DI CARREFOUR E TRIALPANEL

2015
  • PREMIO RANDSTAD COME AZIENDA CON IL VALORE DI ATTRATTIVITÀ PIÙ ELEVATA NEL NORD EST D’ ITALIA

  • PREMIO GUIDO CARLI

    premio per le personalità eminenti del mondo dell'economia, dell'alta finanza, della cultura e dell'impegno sociale
  • PREMIO "DI PADRE IN FIGLIO" PER IL MIGLIOR PASSAGGIO GENERAZIONALE E PER LA CATEGORIA MADE IN ITALY

  • PROGRESSIVE GROCERY CATEGORY CAPTAIN AWARD

  • PROGRESSIVE GROCER ANNUAL EDITOR’S PICK AWARD

  • IRI 2015 RISING STARS TOP 10

2014
  • GRAND AWARD OF MERIT PER L’ECCELLENZA ITALIANA NEL CAMPO ALIMENTARE SOTTO L’ ALTO PATRONATO DELLA REPUBBLICA ITALIANA PROMOSSO DA ASILM, AMERICAN SOCIETY OF THE ITALIAN LEGIONS OF MERIT

  • PROGRESSIVE GROCERY CATEGORY CAPTAIN AWARD

  • PROGRESSIVE GROCER ANNUAL EDITOR’S PICK AWARD

  • PRODOTTO PREFERITO DAI CONSUMATORI CARREFOUR: RAVIOLI POLLO E FUNGHI CHAMPIGNON, RICERCA DI CARREFOUR E TRIALPANEL

2013
  • BESTSELLER PASTA FRESCA, NELLA CATEGORIA FRESCO - RUNDSCHAU FÜR DEN LEBENSMITTELHANDEL

  • PROGRESSIVE GROCER ANNUAL EDITOR’S PICK AWARD

  • PACKOLOGY AWARD - PREMIO PER PACK INNOVATIVO

  • PREMIO PRODOTTO DELL’ANNO A GIOIAVERDE

2012
  • LA DOLCE VITA AWARD AT THE ITALIAN FOOD FESTIVAL IN LONDON

  • GDO WEEK BRAND AWARDS SUGHI FRESCHI