Arancini croccanti con pesto

  • 3 min
  • facile

Arancini croccanti con pesto

  • 3 min
  • facile
Arancini croccanti con pesto

INGREDIENTI

  • 1 confezione di Pesto alla Genovese Giovanni Rana
  • 200 g di pangrattato
  • 400 g di riso arborio cotto
  • 1 uovo
  • 110 g formaggio Parmigiano Reggiano, finemente grattugiato
  • olio vegetale, per friggere
  • sale e pepe

INIZIA A CUCINARE

Stendete un foglio di carta da cucina e mettetelo da parte.
In una ciotola grande mescolate il riso (precedentemente cotto), l’uovo, il Parmigiano Reggiano, mezza confezione di Pesto alla Genovese Giovanni Rana, sale e pepe.
Create dal composto 16 palline di uguale dimensione.

Mettete il pangrattato in un contenitore, rotolate le palline ordinandole sul foglio di cottura e lasciatele raffreddare per un’ora (gli arancini da friggere possono anche essere preparati fino a due giorni in anticipo e refrigerati fino all'uso).

Durante gli ultimi 15 minuti di raffreddamento, riempite una grande pentola a metà con olio vegetale e tenete accesa la fiamma, fino a quando l’olio diventa molto caldo ma non fumante. Per provare la temperatura dell'olio, potete lasciare cadere un piccolo pezzo di pane all’interno della pentola: dovrebbe bollire e diventare quasi immediatamente dorato e croccante.

Friggete gli arancini per 2-3 minuti sino a quando saranno dorati uniformemente.
Scolate con una schiumarola e adagiate su carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso.

Servite gli arancini con il pesto rimanente.

INGREDIENTI

PORZIONI
- +
  • 1 confezione di Pesto alla Genovese Giovanni Rana
  • 200 g di pangrattato
  • 400 g di riso arborio cotto
  • 1 uovo
  • 110 g formaggio Parmigiano Reggiano, finemente grattugiato
  • - olio vegetale, per friggere
  • - sale e pepe

INIZIA A CUCINARE

Stendete un foglio di carta da cucina e mettetelo da parte.
In una ciotola grande mescolate il riso (precedentemente cotto), l’uovo, il Parmigiano Reggiano, mezza confezione di Pesto alla Genovese Giovanni Rana, sale e pepe.
Create dal composto 16 palline di uguale dimensione.

Mettete il pangrattato in un contenitore, rotolate le palline ordinandole sul foglio di cottura e lasciatele raffreddare per un’ora (gli arancini da friggere possono anche essere preparati fino a due giorni in anticipo e refrigerati fino all'uso).

Durante gli ultimi 15 minuti di raffreddamento, riempite una grande pentola a metà con olio vegetale e tenete accesa la fiamma, fino a quando l’olio diventa molto caldo ma non fumante. Per provare la temperatura dell'olio, potete lasciare cadere un piccolo pezzo di pane all’interno della pentola: dovrebbe bollire e diventare quasi immediatamente dorato e croccante.

Friggete gli arancini per 2-3 minuti sino a quando saranno dorati uniformemente.
Scolate con una schiumarola e adagiate su carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso.

Servite gli arancini con il pesto rimanente.